Nuvole in fiore

il cammino di un'eremita spirituale

BENEDIZIONE PER LA PACE, LIBERTA’ E SALVEZZA DEI FRATELLI E DEL PIANETA

17 Agosto 2021


BENEDIZIONE PER LA PACE, LIBERTA’ E SALVEZZA DEI FRATELLI E DEL PIANETA
Carissimi, per alcuni giorni non ho letto le notizie dal mondo e ieri sera, ascoltando il telegiornale, sono stata assalita da un senso di dolore e impotenza per tutto quello che sta succedendo: l’Afghanistan di nuovo in mano ai talebani, ll terremoto ad Haiti, gli incendi che continuano a devastare milioni di ettari di terreno e migliaia di animali, senza contare la disperazione di chi ha perso case, pascoli e quant’altro, il Covid che prosegue… insomma, un vero bollettino di guerra.
 
Mi sono chiesta cosa fare… sono eremita: la mia forza è in Dio, la mia speranza è nel suo Amore, la mia arma è la preghiera, per questo lancio una proposta, che spero sarà colta dai cristiani, dai fratelli di altre confessioni religiose e anche da tutti quelli che conoscono il potere dell’energia interiore e della meditazione… come dire, ognuno partecipi come può, mettendoci il proprio cuore e la propria energia buona.
 
Oggi, 17 agosto, anniversario dell’affidamento del mondo alla Divina Misericordia da parte di Giovanni Paolo II, la proposta che concretamente lancio è la seguente: creiamo una benedizione universale, un’ideale onda di energia buona che, da un lato all’altro dell’Italia e (spero) del mondo, unisca persone di diverso credo in una preghiera costante che contenga la frase “…per la pace, libertà e salvezza dei fratelli e del pianeta”, dove chiaramente con il termine “fratelli” intendo l’intera umanità.
 
I cristiani, ad esempio, potranno pregare così: “Maria Santissima intercedi per la pace, libertà e salvezza dei fratelli e del pianeta”, allo stesso modo potranno fare gli amici delle altre confessioni, ciascuno in modo coerente al proprio credo.
 
Per rendere il più continua possibile quest’onda di preghiera, immaginando che “fluisca” tra i vari fusi orari del mondo, suggerisco di pregare alle 8 di mattina e/o alle 8 di sera.
 
Gli amici cristiani che conoscono la preghiera del cuore, potranno scegliere di recitare l’orazione in modo continuo.
 
E’ un’idea megalomane? Forse, ma perchè no? Del resto molto grandi sono i problemi che affliggono l’umanità e, come anche papa Francesco ha detto, serve la preghiera di ciascuno e di tutti!
 
VI prego di condividere questo testo su Facebook o altri social, con l’hashtag #perlapacelibertaesalvezzadeifratelliedelpianeta o #forthepeacefreedomandsavingofthebrothersandplanet 
Grazie!
Che Dio ci benedica e doni pace, libertà e salvezza ai fratelli e al pianeta!
 
Elisa Maria della Grazia di Dio

Consacrazione e festa degli eremiti 2021

10 Agosto 2021


CONSACRAZIONE E FESTA DEGLI EREMITI
Il 29 agosto di ogni anno gli Eremiti con San Francesco si ritrovano alla Pieve di San Giorgio (Savigno – Bo) per rinnovare la promessa di consacrazione.
In quest’ultimo anno ci sono state splendide novità: l’associazione degli eremiti ha ricevuto il riconoscimento ecclesiale e tanti fratelli, da tutta Italia, si sono aggiunti, abbiamo quindi tanto da gioire, pregare e ringraziare, e per questo il ritrovo si svolgerà in 3 giorni, durante i quali chiunque potrà partecipare!
PROGRAMMA
Nelle foto trovi il programma, che è il seguente:
🙏 27 agosto:
silenzio e digiuno
h.21,00 liturgia penitenziale
🙏 28 agosto:
h.9,30 pellegrinaggio al santuario Mariano di Villa di Samoggia
h.10.00 Santa Messa
h.17,00 le testimonianze di 4 eremiti (tra cui io)
h.21,30 Shabbat: accensione delle luci per la festa domenicale, musiche di santa Ildegarda e letture di mistici da tutto il mondo (per celebrare il giorno del Signore si invitano i partecipanti ad avere un dress code bianco o chiaro)
🙏 29 agosto
h.13,00 agape conviviale
h.17,00 Santa Messa di consacrazione
h.19,00 festa per il riconoscimento ecclesiale.
VUOI PARTECIPARE?
Ci si potrà unire a noi in qualunque giornata; chi vuole pernottare dovrà venire in tenda o con il camper.
Info e prenotazioni: 333/4277402

Impariamo dagli alberi

26 Giugno 2021


Impariamo dagli alberi a star fermi,

in silenzio,

a crescere, piano piano.

 

Impariamo dai nostri fratelli alberi

a farci trapassare dalla Luce,

e accarezzare dal vento.

 

Impariamo dagli alberi a germogliare

e ad accettare che le nostre foglie

si secchino e cadano.

 

Impariamo, a riposarci

quando viene l’inverno

pronti a sbocciare in primavera!

 

Impariamo a fare ombra,

ad aprire braccia come rami,

per ospitare nidi di sogni.

 

Impariamo ad avere radici salde

per innalzarci al Cielo!

 

Elisa in fiore, in grazia di Dio

 

 

 

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: